Azienda Agricola il RIO

di Paolo Cerrini - Via di Padule, 131 - 50039 Vicchio di Mugello – Firenze – ITALIA

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Cantina

La Cantina

E-mail Stampa PDF

Il lavoro di cantina è orientato verso interventi il più possibile limitati per non compromettere il risultato del lavoro più importante: quello fatto in vigna.

Si cerca di operare su temperature, tempi di macerazione e rimontaggi. Da qualche anno l’uso di tini progettati e costruiti ad hoc consente di effettuare una parziale macerazione carbonica.

 

Evitate tassativamente aggiunte di coadiuvanti (tannini ellagici, gomma arabica, cips ecc.).

Ne deriva un maggior tempo dedicato all’affinamento dei vini (il pinot resta in legno per 12 mesi e 12-18 mesi in bottiglia).

 

Naturalmente ogni anno le scelte legate alla vinificazione di un vitigno difficile come il Pinot nero richiedono attenta riflessione circa i tempi di macerazione e dunque di estrazione, a seconda della maturazione più o meno armonica delle uve.

 

In ogni caso, l’Azienda ha impostato il lavoro di trasformazione secondo metodi meno invasivi possibile:

  • I tini di acciaio posti su piani diversi consentono il passaggio del mosto per caduta, limitando l’uso delle pompe, che comunque, nei travasi nelle e tra le barrique, agiscono sfruttando la depressione.
  • Le barrique vengono rinnovate solo dopo 4-5 anni di utilizzo e sempre, prima dell’uso, vengono smontate e ripulite una ad una dai tartrati che impredirebbero ai vini il contatto con il legno e una preziosa micro-ossigenazione. In tal modo, si conta anche di limitare il sentore di tostatura nei vini e di attivare una selezione di lieviti e batteri autoctoni che caratterizzino il prodotto e lo rendano riconoscibile.

L’imbottigliamento vede una filtratura solo per i vini bianchi e il rosato. Il rosso entra in bottiglia direttamente dal tino di assemblaggio. La tappatura si svolge sottovuoto per evitare il contatto con l’ossigeno.

 

Il Rio Gallery

foto-il-rio-1.jpg

Sondaggi

Il tuo preferito